FMA - Chile

                                                       Hijas de María Auxiliadora - Provincia San Gabriel Arcángel - CHILE

Google-Plus-Marketing-Basics

youtube

facebook icon

Últimas Noticias

Madre Yvonne agradece por la Fiesta del Gracias Mundial 2018

gracias paraguayRoma (Italia). “Al mio ritorno dal Paraguay, dove ho vissuto un’indimenticabile esperienza della Festa della Riconoscenza mondiale, sento impellente il bisogno di esprimere un grazie speciale per i numerosissimi messaggi che mi sono arrivati in occasione di questo appuntamento annuale”.

È il messaggio di Gratitudine della Madre Generale delle Figlie di Maria Ausiliatrice, Suor Yvonne Reungoat, al suo rientro dal Paraguay, dove è stata celebrata la festa del Grazie Mondiale 2018.

Roma, 30 aprile 2018

«Al mio ritorno dal Paraguay, dove ho vissuto un’indimenticabile esperienza della Festa della Riconoscenza mondiale, sento impellente il bisogno di esprimere un grazie speciale per i numerosissimi messaggi che mi sono arrivati in occasione di questo appuntamento annuale.

Sarebbe mio desiderio raggiungere personalmente ogni Figlia di Maria Ausiliatrice, ogni comunità educante, ogni giovane, laiche e laici; ciascun membro della Famiglia salesiana, i Confratelli Salesiani, tutte le persone che in modi diversi si sono rese presenti con senso di appartenenza, affetto e spirito di famiglia.

Ringrazio l’Ispettrice - Suor Leandra Romero - le FMA, le comunità educanti, le giovani e i giovani che con lei hanno collaborato per la bella riuscita della festa. Essa si è manifestata in significative espressioni ricche dei valori umani, culturali e spirituali tipici della meravigliosa terra paraguayana. La ricchezza di preghiera che è stata fatta secondo le mie intenzioni si è riversata su tutto l’Istituto, su ogni persona incontrata e su tante altre che, nel silenzio e nell’offerta, non erano fisicamente presenti, ma che ho avvertito presenti nel mio cuore.

L’arpa, strumento musicale caratteristico di questa terra, ha coinvolto migliaia di persone in tante parti del mondo, ed è stato un richiamo a “toccare le corde della vita” con una melodia sempre nuova. Ogni corda ha il suo inconfondibile suono che diventa armonia e condivisione.

Abbiamo realmente vissuto una ricca esperienza di comunione come “famiglia mondiale”.

Il mio augurio è che questa partecipazione continui, e faccia nascere nel nostro cuore una “musica inedita” che emana note di speranza, di vita, di gioia in ogni luogo dove la missione salesiana è chiamata ad annunciare questi valori. La nostra gioia non può essere racchiusa in un solo giorno; deve irradiarsi ovunque e raggiungere tante sorelle e fratelli, particolarmente i giovani.

Quanti giovani ho incontrato che mi hanno trasmesso un’ondata di bene, di entusiasmo, di apertura al dono!

Sono certa che continueremo a dirci concretamente il grazie, impegnandoci con i giovani a far vibrare le corde della vita, testimoniando la gioia di seguire Gesù. Possano, così, respirare “aria” di fiducia, di ottimismo verso il futuro e scoprano nell’incontro con Gesù la bellezza di giocare la propria vita per alti ideali, come frequentemente auspica Papa Francesco.

Queste poche parole, certamente, non esprimono tutto quello che vibra in me, ma ho la certezza che sono accolte in tutta la loro intensità dai vostri cuori aperti, sensibili al bene; cuori che sanno fare “memoria” di quanto di bello è stato vissuto e capaci di trasformarlo in motivo di speranza per l’oggi e per il futuro della nostra missione nella Chiesa e nella società.

Ringrazio, anche a nome delle Sorelle del Consiglio generale, tutte le Ispettrici e ogni comunità per le generose offerte che ci sono pervenute e che utilizzeremo per l’opera in San Lorenzo (Paraguay) e per altre numerose e urgenti necessità dell’Istituto.

Il 24 maggio avrò la gioia di essere a Torino e ai piedi di Maria Ausiliatrice metterò il mio grazie perché sia Lei a farvelo arrivare luminoso e caldo di affetto, come è stato ogni vostro gesto di gratitudine e di solidarietà.

Quest’anno le celebrazioni saranno particolarmente solenni per il 150° di consacrazione della Basilica. È un’ora storica che viviamo con grande riconoscenza per la presenza di Maria nella nostra vita, in quella dei giovani, delle famiglie e dell’intera Famiglia salesiana.

Dio vi benedica».

Suor Yvonne Reungoat, Superiora Generale delle FMA

Está aquí: Inicio Noticias Últimas Noticias Madre Yvonne agradece por la Fiesta del Gracias Mundial 2018